The Sims Mobile vs The Sims Freeplay: Qual’è la differenza?

The Sims Mobile è fondamentalmente una combinazione di The Sims FreePlay e Sims 4. Ci sono anche alcune novità, come la creazione e la personalizzazione di un Sim in modo più dettagliato, la costruzione di case, il gioco con gli amici, il tutto con più attenzione al continuare l’eredità della tua famiglia in più generazioni.

Una delle principali differenze tra i due giochi è Sims FreePlay, sviluppato da Firemonkeys e EA. Sims Mobile è sviluppato da Maxis e EA, i creatori di Sims 4, motivo per cui i due giochi condividono le risorse. Un’altra differenza rivelata finora è l’elemento multiplayer. Gioca direttamente con altri giocatori online e inizia anche una relazione con il Sim di un altro giocatore. La terza differenza chiave suggerita nei trailer sembra essere una personalizzazione più dettagliata in una varietà di aspetti, in particolare Create-A-Sim. L’interfaccia utente assomiglia più a Sims 4 che a FreePlay. Ad esempio, i giocatori non hanno molti tipi di caratteristiche facciali sul viso in FreePlay. A quanto pare, Sims Mobile ha un dispositivo di scorrimento del corpo. Proprio come The Sims 4, Mobile ha un invecchiamento complesso e un sistema di interazioni con maggiore profondità.

Le Differenze

Ci sono alcune somiglianze tra i due giochi mobili, però. Come Sims FreePlay, anche Sims Mobile è in tempo reale, il che, in base alle reazioni del forum, sembra essere un enorme deterrente per molti giocatori di Sims 4. Tuttavia, questa è la formula da giocare gratis. Paga per vincere o aspetta. Sarà interessante vedere se Sims Mobile è doloroso sotto questo aspetto come lo è Sims FreePlay.

Mentre è possibile dare un’occhiata all’elenco delle funzionalità di Sims Mobile finora descritte qui, non si sa molto sulle differenze esatte tra i due giochi per dispositivi mobili perché a malapena qualcuno l’ha ancora giocato. Ad ogni modo, è chiaro che la grafica è molto migliore grazie all’influenza di Sims 4. Ma per essere onesti, FreePlay è stato creato nel 2011. Questo è molto tempo fa e il gioco è arrivato molto lontano.

La più grande domanda è se Sims Mobile si baserà tanto sulle microtransazioni, che hanno afflitto The Sims Freeplay e che hanno portato tante persone a ricorrere ai trucchi per ottenere soldi infiniti su The Sims Freeplay. Inoltre, se Sims Mobile si allontanerà o meno dall’accesso con un clic, trascinare e rilasciare. Dovrebbero se sperano di attirare in Sims 4 giocatori che si annoiano facilmente con l’adattamento mobile. FreePlay è inoltre incentrato su missioni ed eventi e sul completamento delle azioni per ottenere ricompense. È difficile lavorare al di fuori di queste restrizioni di scadenza se vuoi progredire. La cosa fantastica dei Sim è sempre stata la mancanza di restrizioni. Questo non è il caso di FreePlay, che è molto più strutturato del gioco per PC.

Speriamo che lo storytelling di Sims Mobile sia stato sviluppato pensando ai giocatori di Sims 4, e non solo ai fan di Sims FreePlay che hanno disperatamente bisogno di un aggiornamento grafico e vogliono alcune delle stesse funzionalità offerte da Sims 4 senza dover acquistare pacchetti di espansione e avere un PC decente. Tuttavia, per coloro che hanno speso un sacco di tempo e denaro su Sims FreePlay, questo potrebbe essere uno schiaffo in faccia se non è significativamente diverso. È anche un peccato per i giocatori che avrebbero preferito una versione console di Sims 4. Certo, Sims Mobile sarà molto più redditizio e i Sim non hanno mai giocato meglio su una console.

Questa storia si sta sviluppando. Resta sintonizzato per gli aggiornamenti e la conferma delle funzionalità quando EA fa il loro annuncio ufficiale.

Pokemon Go: Recensione Aggiornata e Trucchi, Soluzioni

Con un sistema Gym più inclusivo e Battaglie Raid che riuniscono la comunità, Pokémon Go sta preparando il terreno per il suo secondo anno. Ma come può sperare di eguagliare il successo del suo primo?

pokemon go

Pokémon Go ha colpito il mondo come un raggio solare. O un Hyper Beam. Una specie di raggio potente esplosivo. Coloro che avevano familiarità con il franchise classico e la tecnologia all’avanguardia sapevano che sarebbe stato grande. Nessuno sapeva quanto fosse grande. Frantumazione del server, inondazioni stradali, ridefinizione del settore, grande sviluppo della cultura.

Un anno dopo, abbiamo visto lo sviluppatore, Niantic, per lo più gestire i server. Soprattutto. Abbiamo anche visto lo tsunami iniziale di giocatori fondersi su un’onda più bassa, se costante. Abbiamo visto il lancio di Gen 2. E, proprio il mese scorso, abbiamo visto il più grande aggiornamento nella breve storia del gioco – un nuovissimo sistema di Gym e Battle Raids. Entrambi i giocatori cambiano letteralmente.

Ma sono i prossimi capitoli della saga Pokémon Go e quelli che risveglieranno l’interesse e la crescita di nuovi e vecchi giocatori allo stesso modo, o sono solo un ultimo evviva prima che i giocatori passino alla prossima grande cosa?

Ti potrebbe interessare: Trucchi Pokemon Go

A proposito di questa recensione

Ho giocato a Pokémon Go da una settimana dopo il lancio. Ho completato il Pokédex regionale, ottenuto la maggior parte delle medaglie, tenuto più palestre sotto il vecchio sistema e nuovo, vinto oltre 100 Incursioni di battaglie e raggiunto il livello 40.

Non voglio nemmeno pensare a quante ore o dollari ho speso (Lucky Eggs, Incubator e Raid Passes sono i miei Kryptonite).

In quel periodo ho giocato da solo, tra cui abbattere le vecchie mura di Blissey e andare da solo su diversi Tier 3 Raid. Ho suonato con gruppi di massimo 30 persone che hanno spazzato Gyms e preso Raid Bosses. Ho anche suonato regolarmente con i miei figli di dio elementari in età scolare, entrambi molto più esperti di tutti i Pokémon di quanto potrei mai essere, e gli amici che sono molto più disinvolti.

Ho scritto dozzine di articoli qui su iMore e ho partecipato a Reddit e ai gruppi e alle chat locali di Facebook. In altre parole, ho giocato a far parte di Pokémon Go, in molti modi, con molti tipi di persone.

Questa recensione rappresenta i miei pensieri ed esperienze, un anno dopo.

Pokémon Go: Nuovo sistema di palestre

Il vecchio sistema Pokémon Go Gym si rivolge ai giocatori d’élite, di alto livello e potenti che possono organizzare e investire il tempo e le risorse necessarie per prendere e mantenere le palestre per il lungo periodo. Quello rappresentava solo una percentuale molto piccola della base e tutti gli altri erano o congelati, relegati agli scarti, o andavano tutti i Team Rocket, le regole e i termini di servizio erano dannati.

Sotto il vecchio sistema, la presa in consegna di una palestra ha dato alla tua squadra tre slot, e tu potresti poi combattere la tua palestra per “prestigio” fino a 10 slot. Il Pokémon con il CP più alto (potere di combattimento) era seduto in cima alla palestra e, quindi, era meno probabile che venisse sconfitto da giocatori di squadre rivali. Ciò ha portato ai sette Pokémon con il CP più alto – Tyranitar, Dragonite, Rhydon, Snorlax, Gyarados, Blissey e Vaporeon – diventando l’unico Pokémon che hai visto su Palestre. E poiché Blissey, seguita da Snorlax, è stata la più difficile da sconfiggere, non è passato molto tempo prima che tu vedessi le Palestre composte interamente da grandi pareti rosa di Blissey o da pareti Blissey avvistate solo qua e là da Snorlax.

Ho ancora bei ricordi di frequentare la palestra di Infinite Loop e del World Trade Center e di perderli di nuovo in pochi minuti. Di una squadra rivale che scende da nord per devastare le 10 palestre amichevoli intorno al mio parco naturale locale, e unirsi alla risposta – riprendendo il 10 e affiancandosi da tre lati per abbattere tutte e dieci le palestre rivali nello stesso momento.

Ho anche ricordi più affascinanti di portare i miei figli di Dio a combattere nelle palestre, che non avevano alcun desiderio di tenere, solo per combattere di nuovo la prossima volta.

Nel complesso, tuttavia, le palestre sono diventate monotone, stagnanti ed esclusive per la grande maggioranza dei giocatori, e poiché si sono scontrate le squadre l’una contro l’altra, le ostilità a volte si sono diffuse nel mondo reale.

Il nuovo sistema Gym, lanciato alla fine di giugno, sembra costruito appositamente per risolvere molti dei problemi associati al vecchio sistema e riportare molti dei giocatori più casual nel gioco.

Ora, prendere in consegna una palestra dà immediatamente alla tua squadra sei slot. Puoi anche piazzare solo uno di ciascun tipo di Pokémon in ogni Palestra ora, quindi non più muri Blissey. I Pokémon piazzati nelle Palestre iniziano a perdere potenza al ritmo dell’1% all’ora, ma i Pokémon con potere critico elevato perdono al ritmo del 10% all’ora. Ciò porta a una maggiore diversità nelle palestre, che ha reso le palestre molto più interessanti.

Ha ferito i giocatori di alto livello che hanno speso mesi a potenziare i difensori di palestra a 3000 o più – il tuo è veramente incluso – ma è più che bilanciato aprendo le palestre a innumerevoli altri giocatori che semplicemente non potevano impegnarsi prima.

Pokemon Go

 

La stagnazione è stata anche affrontata dalla nuova dinamica di combattimento, che richiede solo tre battaglie per sconfiggere un Pokémon CP completo da una palestra, e forse anche solo due o anche solo una lotta se il Pokémon ha perso prima una potenza significativa.

In altre parole, dove prima poteva prendere un giocatore di alto livello oltre quaranta battaglie e una buona ora o più di tempo per abbattere una Palestra di tutti i Blissey, ora anche i giocatori di livello inferiore possono abbattere qualsiasi Palestra in 15 minuti o meno .

A meno che tu non fossi una delle persone che prima si sentiva chiusa fuori dalle palestre, è davvero impossibile trasmettere quanto grande o quanto sia bello un cambiamento.

La maggiore diversità ha anche creato maggiore profondità, poiché i giocatori non devono semplicemente raccogliere e sviluppare alcuni segnalini per lo stesso Pokémon. Ora una conoscenza del tipo, della resistenza e dell’efficacia è molto meglio premiata. Questo grazie a Pokémon Go che cambia le cose come funziona il bonus di attacco dello stesso tipo.

È persino portato a palestre tematiche. Tutto da Eeveelutions a Team Rocket, Sea Food, Fossili, Antipasti, Jungle Gym, Neonati, colori, tipi e altro ancora. In breve, è stato divertente.

Questo non vuol dire che non ci siano ancora problemi.

Sotto il vecchio sistema Gym, una volta ogni 21 ore, puoi raccogliere 10 “monete” (valuta di gioco) e 500 “stardust” (il carburante necessario per potenziare i Pokémon) per ogni Pokémon che hai avuto in una palestra, fino a un massimo di 10 palestre, per un totale di 100 monete e 5000 stardust.

Con il nuovo sistema di Palestra, guadagni 1 gettone ogni 10 minuti in cui il tuo Pokémon è in una Palestra, ma puoi raccoglierlo solo una volta che sono stati eliminati. Va bene, ma il limite è ora massimo di 50 monete, non solo per Pokémon, ma al giorno. Quindi, se hai 10 Pokémon in 10 Gyms per 10 giorni, e vengono tutti espulsi allo stesso tempo, ottieni solo 50 gettoni in totale. (Originariamente era di 100 monete, ma è diventato più lento e cambiato a 50 monete poco dopo il lancio.)

Non è come se Pokémon Go finisse le monete, quindi è inutilmente economico per la parte di Niantic. Soprattutto con tanti nuovi giocatori ora coinvolti nelle palestre. Ripristinare il cappuccio da 100 monete sembra una soluzione più equa per tutti.

Peggio ancora, non c’è più un premio per la polvere di stelle. Ora, invece, ottieni polvere di stelle nutrendo Bacche con Pokémon sulle palestre. Non solo il tuo, ma qualsiasi Pokémon in qualsiasi Palestra controllato dalla tua squadra. L’interfaccia per la selezione dei Pokémon da sfamare non è ottima, e il tentativo di spazzare tra loro a volte ti porta a mangiare involontariamente quello sbagliato.

Tuttavia, ricevi solo 20 stelle per Berry. Quindi non significa solo che dovresti dar da mangiare 25 bacche per ottenere 500 stelle o 250 bacche per ottenere 5000 stelle, perdere quelle bacche e dover competere con altri giocatori della tua stessa squadra per nutrire i Pokémon prima che diventino “pieni” “.

Creare un incentivo basato sugli attacchi che premia la polvere di stelle, come suggerito da numerosi membri della comunità, sembra ripristinare l’equilibrio da quel lato dell’equazione e anche l’agenda del turn over di Pokémon Go.

Anche il nuovo sistema è al primo posto, primo ad uscire. Il che significa che la persona che abbatte una palestra e posiziona i suoi Pokémon su di essa è la prima a combattere quando qualcun altro viene a prendere la palestra giù o indietro. Ciò significa “rasoi” (noti anche come “ciclisti”) – persone che sono troppo pigre per abbattere una palestra e quindi utilizzare un secondo account di una squadra rivale per sconfiggere un Pokémon amico della stessa squadra in modo che possano sostituirlo con uno di loro – ora può imbrogliare più efficacemente che mai.

Randomizzare l’ordine di battaglia, quindi ogni round inizia con un Pokémon diverso, sembra che sarebbe molto utile per scoraggiare quel tipo di imbroglio e alleviare la frustrazione dei giocatori che aiutano a girare frequentemente le Palestre.

Quello che Pokémon Go ha ragione sono i distintivi della palestra. Introdotto insieme al nuovo sistema, ora ottieni un badge la prima volta che interagisci con qualsiasi Palestra, a casa o in viaggio. Mentre attacchi e difendi le palestre, guadagni punti e progredisci con badge in bronzo, argento e oro. Ogni livello ti dà oggetti bonus quando giri i nuovi dischi fotografici collegati alle nuove palestre.

È un ottimo modo per Pokémon Go di incoraggiare l’interazione e per i giocatori di ottenere di più da quelle interazioni.

Ci vogliono 500 punti per ottenere il bronzo, 4.000 per ottenere l’argento e 30.000 per ottenere l’oro. Ottieni circa 1400 punti al giorno che occupi una palestra e 1000 ogni volta che gareggi in una Battaglia di Raid in palestra.

Perché, oh sì, ora ci sono Raid Battles.

Seguito arriva a breve…

Golf Clash: Recensione Aggiornata

È da tanto che non gioco a golf. Ricorda i gloriosi giorni del Super Stickman Golf? Quelli erano i giorni. A volte penso che il golf e il cellulare siano fatti l’uno per l’altro a causa della natura rilassata del gioco. Ciò semplifica la creazione di giochi intuitivi ma divertenti legati al golf. Un brillante esempio di questo è Golf Clash, di Playdemic, che combina controlli molto facili da imparare con un gameplay ben pensato incentrato sulle partite online.

Golf Clash

Tutorial del gioco

Quando avvii il gioco, ti chiederà di collegarlo al tuo account Google Play Games. Subito dopo, il gioco ti introdurrà in un breve tutorial che spiegherà le due principali meccaniche di gioco.

In primo luogo, determinerai quanto lontano vuoi che la palla vada. Ovviamente, nel primo scatto, si vorrebbe andare il più lontano possibile, ma negli scatti successivi, è necessario raggiungere un compromesso per spingere la palla il più vicino possibile alla buca.

Quindi, sarai in grado di sparare la palla premendo il pulsante Take Shot. Lo sparo stesso può essere fatto tirando la palla verso un bersaglio blu che apparirà sul fondo. Il gioco fa un buon lavoro nell’indicare dove è il punto debole, quindi non devi indovinare. Dopo questo, apparirà un bersaglio con un ago in movimento, e il tuo obiettivo è quello di rilasciare la palla quando l’ago si trova nel centro del bersaglio.

Questo è più facile a dirsi che a farsi, come ci si potrebbe aspettare, quindi il gioco ti dà un feedback diverso in base alla tua performance. Se lo atterri perfettamente, la palla verrà mossa solo dal vento. Se lo fai bene, la palla si muoverà leggermente verso la direzione in cui punta l’ago. Fai orribilmente torto, però, e sarai bloccato in mezzo ai cespugli o in una trappola di sabbia.

Quando raggiungi la sezione finale e devi mettere la palla, i controlli cambiano leggermente. Hai ancora bisogno di tirare la palla, ma ora dovrai allinearla a un sentiero ciano che appare sopra l’erba. Quindi, dovrai allineare due frecce per ottenere lo scatto perfetto. Puoi vedere la galleria di installazione per ottenere quello che sto dicendo.

Dopo aver seguito il tutorial, il gioco ti catapulterà direttamente in una partita. Non essere intimidito, però. Anche se sembra che cerchi un giocatore online, sono abbastanza sicuro che l’altro giocatore è un bot, dato che fa tutto il possibile per evitare di vincere.

Panoramica

Il menu principale ha un sacco di cose in corso.
Dopo aver completato il tutorial, sarai accolto da una schermata principale molto affollata. L’elemento più importante di questa schermata è il pulsante “Gioca a golf”, che ti consente di scegliere tra una partita contro un giocatore online o contro un amico. Dato che non ho amici, le partite online dovranno fare.

Ci sono diversi tornei tra cui puoi scegliere. Tutti hanno una entrata gratuita che devi pagare in monete, che è una delle due valute di gioco (conosci già la trivella per sapere, quindi puoi probabilmente indovinare l’altra). In cambio, vincendo raddoppia le monete che hai sborsato per l’entrata e aumenterai anche il tuo numero di trofei.

Come in molti altri giochi, il conteggio dei trofei è come la classifica generale, e le partite vincenti aumenteranno questo grado e sbloccherà nuovi tornei in cui le puntate sono più alte. Non puoi coltivare per sempre il torneo per principianti poiché può fruttare un massimo di 20 trofei.

Le partite sono semplici: colui che ottiene la palla in buca usando il minor numero di colpi, vince. Se entrambi usano lo stesso numero di colpi, allora vai a un tie-break, in cui hai un solo tiro e chi mette la palla più vicina al buco, vince.

Dopo aver vinto i giochi, riceverai anche casse che si aprono dopo un certo tempo (ad esempio i blocchi temporizzati in Pokémon Duello, per esempio). Questi produrranno monete, gemme, carte potenziamento e altri oggetti simili.

I controlli sono molto semplici ma non ci sono opzioni di allenamento per affinare le tue abilità.
A proposito di upgrade card, se conosci un po ‘di golf, sapresti che usano diversi tipi di mazze in base alla situazione. Questo vale anche per il gioco, e puoi aggiornare ogni tipo di club ottenendo carte di aggiornamento e pagando alcune monete. Ciò migliorerà l’accuratezza, la potenza e l’aiuto di gioco fornito dal club.

Ciò migliorerà l’accuratezza, la potenza e l’aiuto di gioco fornito dal club. Ci sono molti club che sblocchi quando sblocchi i livelli superiori, aggiungendo un sacco di rigiocabilità al gioco.

Oltre ai club, puoi anche acquistare pacchetti palla. Queste sfere speciali (nessun doppio senso, per favore) sono molto meglio di quelle normali che usi poiché hanno vantaggi come essere meno resistenti al vento, raggiungere distanze più lontane, avere più schienali e così via. Questi possono essere acquistati solo con gemme.

Castle Clash: Recensione del gioco

Un gioco strategico per mobile che non riesce a rinnovare ma che non è poi cosi male.

Forse la lamentela più rigurgitata dai critici dei giochi mobili è che c’è troppa copia in questa parte del settore. Mentre gli odiatori sostengono che la mancanza di originalità è una cosa negativa, non è intrinsecamente così. Molte delle “chiacchiere sfacciate” che abbiamo visto su Android e iOS sono state altrettanto buone, se non migliori, dei giochi che le hanno ispirate. Poi ci sono giochi come Castle Clash, che ovviamente traggono ispirazione, ma mancano di quella grinta necessaria a reggere il suo.

Castle clash

Simile a Jungle Heat del mese scorso, Castle Clash è un gioco di strategia per la costruzione di basi che richiede ai giocatori di costruire eserciti, attaccare i nemici, ricercare beni, raccogliere risorse e diventare il giocatore più potente. Chiunque abbia giocato a giochi come Clash of Clans e Jungle Heat noterà le somiglianze immediate. Mentre lo stile artistico è diverso, il gameplay reale è praticamente identico. Il gioco prende il via con una breve sessione di tutorial, quindi ti lascia con una base barebone con difesa minima. Da lì, è necessario aggiornare le strutture e assumere truppe.

Che cos’è Castle Clash

Le offerte per giocatore singolo sono limitate, ma importanti. C’è una serie di livelli che i giocatori possono giocare come vogliono. Ogni livello consiste in una battaglia contro una base pre-costruita, che lo rende uno strumento eccellente per aiutare i nuovi giocatori a imparare a giocare, e cosa fa e cosa non funziona quando si costruisce una base. Piuttosto che prendere in giro giocatori con il guazzabuglio di livelli in multiplayer, la modalità single player basata sul livello si evolverà rapidamente da “un bel modo per guadagnare poche risorse” per “adattarsi o morire!”

Questo rapido aumento di difficoltà aggiunge un certo livello di fascino frustrante a Castle Clash che è altrimenti assente. Sfortunatamente, questo picco spinge il ritmo e apparentemente porta ad un arresto fino a quando certe unità e strutture raggiungono un livello più alto. Questa non è necessariamente una brutta cosa, poiché il livellamento anticipato è semplice e veloce a causa del gioco che fornisce tonnellate di risorse preziose. Costruire e aggiornare le strutture è un processo semplice (anche se dispendioso in termini di tempo) e riorganizzare l’intera base in un layout più strategico è semplice e trascinare gli edifici.

La modalità multigiocatore è dove la maggior parte dei giocatori può guadagnare rapidamente più risorse. Mentre costa una certa quantità di oro per entrare in battaglia, è un crapshoot su come sarà preparato il tuo avversario. Alcune basi nemiche saranno ovviamente intoccate da quando quel giocatore ha iniziato il gioco mentre altre saranno roccaforti apparentemente intoccabili. Fortunatamente, non sei bloccato al primo nemico che incontri, poiché puoi pagare la stessa quantità di oro per “ritirare” e controllare qualcun altro. È facile passare un sacco di tempo ad attaccare i giocatori di basso livello per un bottino facile, a dispetto di quanto sia economico.

Conclusione

Il combattimento è un punto debole in Castle Clash, perché manca di ogni senso di energia e lucentezza. Basta toccare dove si desidera posizionare le unità e guardarle attaccare le strutture vicine. Questa automazione è standard per il genere, ma non smette mai di portare la sua parte di fastidi. Anche quando le tue unità vengono attaccate, si concentreranno sulla struttura più vicina, subendo danni per tutto il tempo. Ciò porta a molte perdite inutili. I personaggi degli eroi sbloccabili aggiungono forza a una squadra, ma funzionano ancora come la maggior parte delle altre unità. L’unico vero controllo durante il combattimento è la magia, che può essere usata offensivamente o per supporto.

È difficile essere duri con Castle Clash, perché fa un buon lavoro nel seguire la formula di altri giochi del genere. La difficoltà per giocatore singolo è un bel tocco, anche se potrebbe essere troppo difficile per alcuni. Il multiplayer è costituito dalle offerte standard e il combattimento non è niente di speciale. Le immagini sono eleganti, ma non memorabili. Alla fine, Castle Clash finisce per essere “solo un altro gioco” invece di qualcosa di molto più grande.